"Un Paese è sviluppato non quando i poveri posseggono automobili, ma quando i ricchi usano mezzi pubblici e biciclette" Gustavo Petro, sindaco di Bogotà.

Email Print

Cosa bolle in pentola?

Event 

Title:
La Madonna della Guardia di Varazze - ☆☆☆
When:
23.01.2016 
Category:
MTB - Fuoristrada rispettando la natura

Description

logo fuoristrada

Classica gita alla Madonna della Guardia di Varazze.

Si parte da Arenzano per raggiungere Cogoleto lungo la ciclabile da dove in ripida salita si raggiunge Sciarborasca. Da qui si prosegue lungo la valle che porta all'Eremo del Deserto e quindi al passo del Muraglione. Dal Passo lungo un bel sentiero si contorna la discarica della Romagnina e si raggiunge passo Lecana dove parte una sterrata che con ripidi strappi ci fa raggiungere la chiesetta della Madonna della Guardia di Varazze, con splendido panorama sulla costa. Dalla Guardia si scenderà infine a Varazze percorrendo il primo tratto del sentiero FS realizzato dai biker locali.

Gita "breve" con un percorso di circa 30 km e 550 m di dislivello, tutta pedalabile e senza particolari difficoltà tecniche.

Appuntamento alla stazione di Arenzano alle 8:50 raggiungibile con il treno regionale n. 11226 che parte da Nervi alle 7:49, Brignole 8:04, Principe 8:14, Sampierdarena 8:21, Cornigliano 8:25, Sestri P. 8:28, Pegli 8:32, Prà 8:36, Voltri 8:40.

Ritorno previsto da Varazze con il treno regionale n. 11251 con partenza alle 12:53 che ferma in tutte le stazioni genovesi ed arriva a Brignole alle 13:48 ed a Nervi alle 14:15.

Tutti i treni prevedono il trasporto bici gratuito. Procurarsi i biglietti del treno per le proprie percorrenze.

Assicurarsi della perfetta efficienza della propria mountain-bike e portarsi camera d’aria di scorta o kit di riparazione.

Partecipazione gratuita. Prenotazione obbligatoria da effettuarsi entro le ore 19 del giorno precedente all’indirizzo e-mail adbge@libero.it.

Accompagna Paolo Vassallo.

Joomla templates by a4joomla