Il Quaderno scuola FIAB: educazione alla mobilita' ciclistica

Published on Wednesday, 08 August 2012 22:44
Hits: 3681

A cura di Gianfranco Fantini e Silvia Malaguti è stato stampato il quaderno n° 6 del Centro Studi FIAB Riccardo Gallimbeni , riguardante : Il Progetto scuola FIAB, educazione alla mobilità ciclistica.

Se è innegabile che per incrementare gli spostamenti in bicicletta occorra una serie di realizzazioni infrastrutturali e di servizi al ciclista, è altrettanto vero che ci sia bisogno di una cultura e di una educazione alla mobilità sostenibile in generale e ciclistica in particolare.

La scuola diventa comprensibilmente interlocutore fondamentale e, obbiettivo di FIAB, è quello di introdurre la bicicletta nelle scuole di ogni ordine e grado, come mezzo nei percorsi casa scuola, per l’educazione stradale, per la scoperta del territorio.

 

A cura di Gianfranco Fantini e Silvia Malaguti è stato stampato il quaderno n° 6 del Centro Studi FIAB Riccardo Gallimbeni , riguardante : Il Progetto scuola FIAB, educazione alla mobilità ciclistica.

Se è innegabile che per incrementare gli spostamenti in bicicletta occorra una serie di realizzazioni infrastrutturali e di servizi al ciclista, è altrettanto vero che ci sia bisogno di una cultura e di una educazione alla mobilità sostenibile in generale e ciclistica in particolare.

La scuola diventa comprensibilmente interlocutore fondamentale e, obbiettivo di FIAB, è quello di introdurre la bicicletta nelle scuole di ogni ordine e grado, come mezzo nei percorsi casa scuola, per l’educazione stradale, per la scoperta del territorio.

Il quaderno contiene i riferimenti normativi, legge 366/98 e Codice delle Strada, per questa azione e la titolarità di FIAB, vedi riconoscimenti Ministeri Infrastrutture ed Ambiente per intraprenderla, nonchè i punti di vista dell’amministratore pubblico, un assessore alla mobilità, di un operatore sanitario, un medico pediatra e di un educatore, sulle valenze dell’introduzione della bici nella scuola, anche nei suoi programmi curricolari.

Sono descritti le principali idee e proposte per questo progetto, quali:

Sono riportate alcune esperienze significative realizzate in varie scuole di varie città italiane, come ottenere possibili finanziamenti e come ottenere l’accreditamento dei corsi di formazione. Il quaderno vuole essere un documento, un supporto per le direzioni didattiche, per le amministrazioni pubbliche, Comuni, Province, Regioni perchè inseriscano, nei loro strumenti di programmazione, la mobilità ciclistica nei percorsi casa scuola, per le scuole e gli insegnanti, perchè la facciano entrare nelle attività didattiche e per stimolare le stesse associazioni FIAB a diventare partner qualificati di scuole ed amministrazioni.

Una copia del quaderno è stata spedita a tutte le associazioni FIAB che potranno richiedere ulteriori copie alle condizioni descritte sul sito FIAB-AREA TECNICA

A questo link è possibile anche scaricarlo in formato PDF.

Gianfranco Fantini Coordinatore gruppo scuola FIAB

Joomla SEF URLs by Artio