"Un Paese è sviluppato non quando i poveri posseggono automobili, ma quando i ricchi usano mezzi pubblici e biciclette" Gustavo Petro, sindaco di Bogotà.
showcase_bimbi.jpgshowcase_mtb2019.jpgshowcase_b2w.jpgshowcase_fiab.jpgshowcase_cicloturismo.jpgshowcase_urbano.jpgshowcase_girvec.jpg

banneralbergabici600x100

Perchè sostenere la FIAB

dati economici ciclabilitaTante cose sono cambiate in favore della ciclabilità in questi anni in Italia: l’elenco sarebbe lunghissimo e per questo ne citiamo solo alcune di quelle che hanno reso l’Italia un Paese più moderno e ciclabile.
Sono cresciute le risorse e gli investimenti per la ciclabilità, sia da parte delle Regioni/Comuni/Enti che da parte del Governo.
Abbiamo finalmente una Legge Nazionale per la ciclabilità e chi usa la bicicletta per andare al lavoro può usufruire della copertura INAIL, un passaggio fondamentale per promuovere la pratica del bike to work.

Leggi tutto: Perchè sostenere la FIAB

Una raccolta di fondi per la ciclovia AIDA

aidaAida è una musica, un sogno, un movimento che ti accompagna in bici per 900 km dal Moncenisio a Trieste; dalla Francia all’Istria. Aida è un progetto FIAB, inserito nella rete Bicitalia riconosciuta dal Ministero dei Trasporti, per collegare le città del nord sfruttando per il 50% itinerari già realizzati: Susa, Torino, Vercelli, Novara, Milano, Brescia, Verona, Vicenza, Padova, Venezia, Treviso, Pordenone, Udine e Trieste. Per poter vedere questo sogno realizzato velocemente senza stare ad aspettare i tempi lunghi della burocrazia FIAB ha organizzato una raccolta pubblica di fondi.

Leggi tutto: Una raccolta di fondi per la ciclovia AIDA

L'ascensore Castelletto Ponente riammette le bici

biciammesseascensoreponenteVittoria! ha prevalso il buon senso. Grazie a tutti quelli che ci hanno supportato in questa breve ma intensa battaglia. La cosa ci ha insegnato che a Genova urge un Ufficio Biciclette. Ricordiamo che si tratta di un ufficio costituito presso l'assessorato alla Mobilità ed al Traffico, che dovrà ricordare la dimensione bicicletta e fungere da "risorsa" a tutti i livelli

Leggi tutto: L'ascensore Castelletto Ponente riammette le bici

Scarica Woorty per contribuire ad un progetto europeo FIAB

woortiPartecipa alla ricerca europea! Scarica WOORTI - l’app per scoprire se hai fatto la migliore scelta di viaggio! Il tuo aiuto è importante, scarica l’app e scopri di più sul tuo tempo di spostamento e aiuta FIAB a raccogliere i dati per un’importante progetto di ricerca dell’Università di Zilina chiamato MoTiV. Scarica l’app per iniziare subito a contribuire alla ricerca:

Leggi tutto: Scarica Woorty per contribuire ad un progetto europeo FIAB

Ciclismo urbano

18- DSC0074

Genova può sembrare una città difficile per la bicicletta ma c'è chi ci prova ad usarla per gli spostamenti quotidiani. Sono sempre di più coloro che si vedono pedalare per il centro città nelle ore di punta dei giorni feriali, incuranti dei pericoli della strada, dell'inquinamento e delle salite. Noi vogliamo incoraggiare e difendere questi virtuosi che spesso subiscono l'arroganza di chi va in auto e l'incapacita' delle stesse istituzioni che con provvedimenti demenziali invece di agevolarli ostacolano i mezzi non inquinanti come la bici.

Per questo è nata nel Circolo una Commissione Ciclismo Urbano, formata da ciclisti urbani, che si riunisce periodicamente per portare avanti le istanze di chi va in bici in città. Il Coordinatore è Giorgio Ceccarelli Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. al quale ci si può rivolgere per ogni tipo di informazione e per dare una mano nelle iniziative.

Il Circolo ha creato anche un portale cartografico dove sono riportati i percorsi che quotidianamente utilizzano i ciclisti urbani genovesi per spostarsi con indicati gli interventi che sarebbero necessari per rendere più agevole e sicuro il loro pedalare. Ecco il link: http://www.gpsies.com/mapUser.do?username=ciclismourbano&referrer=trackList


   
tazza pedalaognigiorno

Joomla templates by a4joomla